mercoledì 13 aprile 2016

Carciofi al profumo di bottarga e un incantevole aprile


"Un incantevole aprile" è il titolo di un romanzo che ho comprato tempo fa e che mi riprometto sempre di leggere, fra i tanti libri che aspettano mentre altri mi capitano tra le mani e mi illuminano. In questo scorcio di aprile che sembra già primavera inoltrata e mi regala energia e progetti è arrivata un'idea ispirata dal blog di Rosy "Non solo cucine isolane". Anche voi come me vi sentite pieni di voglia di fare e di assaggiare sapori che ricordano il primo sole?

Ingredienti per 2 persone

due carciofi senza spine
tre cucchiai di pane grattugiato
un cucchiaio di bottarga di muggine
una manciata abbondante di prezzemolo
due spicchi d'aglio
olio evo
sale

Tagliate i carciofi in quarti, togliendo la punta e il fieno. Mettete a bagno in acqua acidulata con succo di limone e nel frattempo preparate il ripieno con il pane grattugiato, la bottarga e il prezzemolo tritato a coltello con gli spicchi d'aglio. Aggiustate di sale e ammorbidite con olio d'oliva.
Riempite i carciofi e poneteli in una padella nella quale avrete fatto riscaldare olio e aglio, ricordandovi di levare l'aglio non appena si imbiondisce. Passate i carciofi per una quindicina di minuti a fuoco dolce.

Con questa ricetta partecipo al contest "The Mystery Basket" di "La mia famiglia ai fornelli"

28 commenti:

  1. Una bella ricetta per i miei gusti ..veloce al sapore di mare!
    ciao.. a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' facilissima da realizzare e il sapore è leggero ma gustoso.
      Grazie e a presto!

      Elimina
  2. Cara Anna, grazie infinite per aver preso ispirazione da una mia ricetta (per quanto riguarda l'abbinamento dei carciofi con la bottarga:)e per avermi citata, non immagini quanto mi abbia fatto piacere!!!Hai realizzato un ottimo piatto con i carciofi che adoro alla follia, sicuramente buonissimo e troppo gustoso che proverò sicuramente:)).
    un bacione e grazie mille ancora:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosy,
      il piacere è mio per aver scoperto il tuo bellissimo blog e una persona gentile come te. Grazie per la condivisione che ci rende un po' più vicine anche se io abito dall'altra parte d'Italia :-)

      Elimina
  3. Carciofi ripieni! Un'idea sfiziosa, mi segno la ricetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, fammi sapere se la provi!
      Buona serata!

      Elimina
  4. Carissima... ogni volta che leggo ricette con i carciofi che adoro mi vien da piangere perche' qua li trovo solo sott'olio :(
    Spero di poter provare la tua ricetta golosissima prima o poi :)
    Buona giornata!! :)
    Grace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Grace,
      mi spiace di averti fatto rimpiangere i sapori italiani ma sono anche contenta di averti portato un po' di sole con il mio piatto!
      Spero che un giorno troverai i carciofi lì dove abiti!
      Un abbraccio cara, a presto!

      Elimina
  5. ciao Anna, ho appena letto il tuo messaggio e sono corsa, ma come non ero tra i tuoi lettori? Io non mi sono mai cancellata! Non riesco a capire, comunque mi sono aggiunta! ;) ciao! a presto

    RispondiElimina
  6. mi piace moltissimo questa ricetta! grazie per aver partecipato, ti aggiungo subito alla lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, sono contenta di partecipare al contest...e vinca il migliore :-)))
      Grazie e buona serata

      Elimina
  7. Come promesso eccomi qui nel tuo blog. Io adoro i carciofi e questa tua ricetta deve essere molto buona. Spero che diventeremo amiche di ricette.
    A presto e buona serata da Fabiola di rossopomodoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiola,
      grazie infinite per essere passata subito nel mio piccolo angolo. Considerami già una tua amica di ricette e scrivimi tutte le volte che vuoi...sono qui :-)))
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Devono essere squisiti questi carciofi, il ripieno è molto interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry,
      ho scoperto la bottarga da pochi mesi e di solito la cucinavo con la pasta aggiungendo il prezzemolo. Così invece si può trasformare in un contorno...e il risultato non è male!
      A presto

      Elimina
  9. chissa' che buoni, adoro i carciofi e con quella crosticina m'intrigano parecchio, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry,
      anche a me piacciono tanto i carciofi e cerco sempre modi nuovi per cucinarli. Questa ricetta è stata un successo perché oltre ai classici aglio e prezzemolo mette anche un sapore diverso come quello della bottarga, e hai visto che risultato :-)
      Baci e buona settimana!

      Elimina
  10. Carciofi e bottarga? Che abbinamento intrigante! Bravissima!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, a me sono piaciuti e anche in famiglia il gradimento è stato alto. Fammi sapere se li provi!
      Baci

      Elimina
  11. Una squisitezza cara Anna, e tanta primavera nel piatto! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi fa piacere che questo piatto ti abbia ispirato.
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  12. Che buoni, mangerei carciofi tutti i giorni! Ottima versione con la bottarga! Buona giornata, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara,
      a me i carciofi piacciono in tutti i modi. Vado matta quando li cucino crudi in insalata, oppure ripieni, o ancora fritti...C'è l'imbarazzo della scelta!
      Buona serata

      Elimina
  13. Cara Anna, appena ho visto il titolo e la foto del post, prima ancora di leggere delle cucine isolane, ho subito pensato al mare meraviglioso della Sardegna.
    Grazie per essere passata dal mio blog e ti riporto quello che ho scritto anche li in risposta al tuo commento: Va tutto bene a parte il fatto che da qualche tempo mi sono accorta che sia Google che FB, senza alcun diritto e senza consenso, eliminano in autonomia alcuni follower (in modo più corposo FB).
    Ne avevo già parlato anche con un'altra "collega" di blog e le avevo chiesto come mai io non vedevo più nella pagina di servizio i post che pubblicava e, controllando, io non ero più nei suoi follower eppure io non mi ero cancellata. Lo stesso vale per la pagina G+.
    Pensa che un mese fa, mi sono accorta che sul mio blog in due giorni mi erano "spariti" 6 follower e pensavo di aver fatto qualcosa di sbagliato ma ero certa che così non fosse e poi ho invece scoperto questo comportamento appunto di Google e anche di FB.
    Quindi stai tranquilla se vedi dei follower in meno, non sei tu che hai mancato in qualcosa ma succede in autonomia.
    Un abbraccio e grazie per avermelo comunicato, Lorena

    RispondiElimina
  14. Ciao Anna che bella questa ricetta con i carciofi,,,particolare, sicuramente la proverò, mi sono unita ai tuoi lettori fissi e a goole + con piacere, a presto1

    RispondiElimina
  15. NOn riesco a trovarti in Google+ per aggiungeri alle cerchie...come faccio?

    RispondiElimina
  16. Ciao Cristina, ho rimediato io aggiungendomi alle tue cerchie, e trovi un mio commento anche sul tuo blog! A presto cara!

    RispondiElimina
  17. Deliziosa questa tua idea... gnam gnam! ^_^
    Ti aspetto con il nuovo contest e i nuovi 10 ingredienti del basket di maggio, mi sa proprio che ne vedremo delle belle! Buona giornata,
    Raggio di Sole

    RispondiElimina

 

Un Girasole In Cucina Template by Ipietoon Cute Blog Design